venerdì 17 maggio 2013

Muri locali (in-place) su Revit LT

E' cosa nota tra gli addetti ai lavori che Revit LT non disponga della cosiddetta modellazione "in-place", pratica poco apprezzata tra i puristi ma indubbiamente comoda e molto utilizzata dagli utenti. L'esempio classico di modello locale in Revit è il muro fuori squadra o a sezione variabile (o la combinazione di entrambi), che senza modellazione in-place non sarebbe alla portata di tutti. Ma...e in Revit LT? Non posso permettermi di progettare una ristrutturazione se non è possibile creare muri del genere?! E qui casca l'asino, perchè in realtà la modellazione in-place su Revit LT è vero che non esiste, se non limitata ai muri!


Avvio il comando sopra indicato e assegno al muro (o ai muri) un nome univoco...


...dopodichè avvio i comandi di modellazione che mi serviranno allo scopo (come ad esempio una semplice estrusione).


Disegno la forma del muro e a questa assegno la altezza di estrusione corretta.


Et voilà! Ecco pronto il mio muro storto il quale, essendo nella categoria dei muri (sebbene modellato "a mano"), accetta ovviamente l'inserimento di porte e finestre!


Enjoy!

Nessun commento:

Posta un commento